Storia

Storia

   
IMGstoria1
Fiera di Pordenone 1957 Scuole Elem.GABELLI

Anno 1956 e il sig. Floriano Mondin ha un’intuizione: mosso da una sua personale passione, decide di inaugurare un minuto punto vendita di cuscinetti rigenerati nei pressi di viale Marconi a Pordenone. Agli albori, il punto vendita ha i connotati di una base logistica dalla quale partire e cui  fare rientro per una vendita “porta a porta”, ma, grazie alla tenacia e alla serietà che hanno sempre contraddistinto il buon Floriano, lo sviluppo dell’impresa è tale da necessitare in breve tempo di una struttura stabile di una settantina di metri quadri in cui svolgere un sempre migliore operato. La partecipazione a Fiere di settore che, ieri come oggi, rappresentano un punto d'incontro e scambio non indifferente, aiuta il salto di qualità dell'attività e rende necessario l’ampliamento della gamma di prodotti con il conseguente raggiungimento di due obiettivi di grosso calibro:

- forte incremento del volume d'affari;

- maggiore servizio alla clientela.

   

Ma Casa del Cuscinetto non si accontenta, vuole di più: giungono gli anni ’70 e ’80, quelli del BOOM economico, a dare la sterzata decisiva e a permettere all’azienda, grazie al consolidamento e ampliamento del proprio parco clienti, di divenire punto di riferimento nel settore in Friuli Venezia Giulia e nel vicino Veneto.

   
CDCVecchia
1982 Viale Aquileia

Il contesto sempre più prospero “costringe” il sig. Mondin alla previsione di un nuovo insediamento per la propria attività: risulta perfetta la nuova area commerciale in fase di costruzione collocata in via Aquileia, principale bretella di collegamento tra le città di Udine e Treviso. E’ così che nel 1982 la Casa del Cuscinetto Snc, si trasforma in una Società a Responsabilità Limitata, ubicando la nuova sede su un'area di circa 1000 mq. coperti, con antistante un ampio e comodo parcheggio per i propri clienti e sfruttando sapientemente le possibilità connesse.

   
CDCVecchia2
1982 Interno Viale Aquileia

L’espansione coinvolge più livelli: anche la forza lavoro deve stare al passo ed è così che in breve si trova addirittura raddoppiata con 3 nuove assunzioni. Contemporaneamente, il sig. Floriano amplia la gamma di prodotti offerti penetrando una nuova nicchia di mercato: quella delle aziende medio grandi del settore metalmeccanico. Riesce, così, ad ottenere un portafoglio clienti con un credito molto frazionato, che spazia dal settore agricolo a quello metalmeccanico, con forniture adatte al piccolo agricoltore, come a grossi gruppi industriali quali Zanussi, Savio, Casagrande.


Il 1990 è l’anno del passaggio del testimone da Floriano al figlio: il dr. Dario Mondin, fresco di dottorato in marketing.

   

Con lui, sebbene lo scenario economico stia già dando i primi segnali di malumore, assistiamo all’ingresso di nuova e frizzante forza lavoro (passiamo da 6 a 10 dipendenti) ed entrano anche novità, grinta e freschezza in azienda, sia dal punto di vista estetico (ristruttura in modo graficamente moderno gli interni e la facciata del fabbricato), che come servizio al cliente (acquista due autocarri attrezzati con l’intento di utilizzarli per consegnare la merce “a domicilio”).

   
CDCVecchia3
1999 Viale Aquileia
CDCVecchia4
   

Il 2005 vede la messa on-line del primo sito internet aziendale, con prospettive e progetti che, con l'ausilio di moderni sistemi informatici e grazie a collaboratori esperti e competenti, spaziano fino a un embrionale idea di e-commerce.

   

Nonostante la crisi economica si stia facendo sentire sempre più forte in Italia, e nel triveneto specialmente, i cambiamenti per Casa del Cuscinetto continuano e nel 2010 si procede al rifacimento e ammodernamento degli uffici, mentre nel 2011 ha il via la partnership con il gruppo commerciale Techno Trade, dando quindi luogo alla nascita di un nuovo rivenditore del marchio emergente e made in Italy “TTake”. Il voler stare al passo coi tempi, poi, porta Casa del Cuscinetto nel 2014 all’interno del mondo “on line”, nello specifico nei social e in Facebook, più precisamente ancora.

   

CDCVecchia6

20 Luglio 2015

 

Il 20 luglio 2015 l’azienda tristemente e con fortissima commozione si ferma: è il giorno dei funerali di Floriano Mondin, il fondatore, conosciuto da tutti come “il signore dei cuscinetti”. Ma non solo: egli è stato, per tutti coloro abbiano avuto il privilegio di collaborare con lui, guida, esempio e saggio consigliere… come solo un Uomo e un Papà sanno essere.

Questo il ricordo postato su Facebook con cui si è voluto rendergli onore il 28.02.2015:

Ci ha lasciati un uomo d’altri tempi.. tanto austero, retto e rigoroso, quanto disponibile, buono e attento al benessere del prossimo, fosse quest’ultimo un familiare, un amico, un collaboratore o una persona meno fortunata.

Ed è così che, due mercoledì fa, dopo la pausa di metà giornata, siamo rientrati a lavoro: frastornati e addolorati dalla notizia della sua scomparsa.


L’immagine di lui seduto alla scrivania, con il giornale tra le dita, resta sempre teneramente presente nelle nostre menti e nei nostri cuori, sia per chi ha avuto l’onore di viverlo per una vita come fosse un secondo padre, sia per i collaboratori al cui fianco hanno trascorso solo pochi anni: era innegabilmente una di quelle persone che lascia un segno indelebile nelle esistenze che hanno la fortuna di incrociare il proprio cammino con il suo.


"Ci mancherà, Floriano."

   

Il triennio che và dal 2015 al 2017 vede un’espansione commerciale con l’instaurazione di proficue relazioni commerciali con nuovi fornitori di altrettanto nuovi settori (come i dispositivi di protezione e sicurezza), o con l’acquisizione tra i propri marchi di taluni altri conosciuti, rinomati e storici quali De Walt, oppure ancora con l’approdo su una poliedrica piattaforma di marketplace quale è Ebay.

   

azienda800x1067

2017 Viale Aquileia

Ad oggi, l’azienda è ormai un sinonimo di garanzia ed efficienza a livello regionale e nazionale grazie alla sua vasta gamma offerta di prodotti di alta qualità, sui quali continua a primeggiare SKF, leader da sempre nel mercato del cuscinetto.

   

Appare lampante da questo excursus che questa azienda “non stia mai ferma” e prova ne è che in questo momento sta subendo un restyling strutturale non indifferente… che questo sia preludio ad altri cambiamenti concomitanti?

STAY TUNED…